domenica 15 luglio 2018

Blog in Vacanza


Ci siamo amici e l'ora di una meritata pausa estiva per il Rifugio. Da oggi e fino ai primi giorni del mese di settembre il blog è in Vacanza.



Buona continuazione di estate e migliori vacanze estive se partirete anche  voi . .  . .




A Song of Ice and Fire - fantasy city - fantasy art Wallpaper


Lake Phoenixs


Dragon Magic - dal Sito geekissimo.com

martedì 10 luglio 2018

Il Libro di Henneth

Eccomi con probabilmente l'ultimo post prima delle vacanze estive . . . .
Si tratta della presentazione dell'opera seconda di una scrittrice di cui qui al Rifugio vi ho già parlato. Daniela Ferraro Pozzer. 
Un pò di tempo fà infatti avevo recensito il suo primo nato  
Al link che vi ho segnalato sopra trovate la mia recensione di allora.  


Il Libro di Henneth di Daniela Ferraro Pozzer 
(GDS edizioni - 2016) 
primo volume della saga “ Le Storie della Locanda”  


Dopo “La locanda della Quercia Incantata” (ediz. Acar) il primo dei volumi de “Le Storie della Locanda” ci porterà, ascoltando i racconti di Gherardo il Bardo, alla scoperta delle sue origini e dei suoi misteri perduti. 
Si tratta quindi di una sorta di prequel della Locanda . . . . 

Sinossi:

Il Libro di Henneth è la storia di una donna alla ricerca di un’impietosa giustizia, e di chi cercò di fermarla, come cita la sinossi della copertina di questo volume. Infatti, muovendoci al ritmo delle parole del bardo narratore, già conosciuto nel romanzo precedente, viaggeremo nei grandi Torrioni dei trasportatori attraverso le aride e mortali terre della Piaga, oltre i Kana dei barbari dell’Ovest; voleremo sulle ali di Aydrian, il mezzodrago, nelle paludi costiere, dove l’Unico Mago ancora esistente afferma impunemente il proprio potere, sul Tempio di Adòra, nel ricco Sejàr… lungo le misteriose Vie che percorrono lo Spazio, il Tempo ed il Destino.

Il Gioco di Ruolo che ha dato origine e spessore al romanzo "La Locanda della Quercia Incantata", continua.

La Locanda, primo libro di Daniela è stato pubblicato nel 2013 e presentato a Lucca Comics & Games di quell’anno. Da allora la sua pagina facebook ha raggiunto oltre 8000 fans e i lettori hanno richiesto, con sempre maggior interesse, una serie di dettagli e di sviluppi della storia che si sono poi concretizzati in una saga, appena iniziata e che, appunto, tuttora continua nel gioco di ruolo vissuto dai suoi protagonisti: Le Storie della Locanda

Il Libro di HennetH è il primo volume di questa saga che ha visto un cambio di Editore, da Acar a GDS, e l’aggiunta di nuovi personaggi che si affiancheranno a quelli già noti. La storia, in questo nuovo libro, segue un percorso a ritroso nel tempo alla ricerca delle Origini per poi lanciarsi di nuovo nel presente nel corso della stessa saga. Gli eventi si estenderanno quindi, giocando lungo il Tempo e lo Spazio, secondo una magica catena di cause-effetti..

Personaggi del fantasy più ‘classico’ si uniscono, in questo nuovo libro, a elementi nuovi e più attuali in una giusta armonia di tipi e racconti. I personaggi reali che, nel Gioco di Ruolo, hanno vissuto anche questa seconda storia della locanda, infatti, sanno donare alla trama una ‘realtà’ che va oltre quella letteraria, e che diventa quasi viva muovendosi in un immaginario ‘comune’ e, insieme, riescono a regalare ad ognuno di noi la magia di un’avventura…incredibilmente ‘possibile’!

Nelle lunghe notti di Pieninverno, accanto al focolare della Locanda della Quercia Incantata, vivranno nuovi racconti e riemergerà un mistero sepolto: la voce di Gherardo il Bardo, che ha trovato un antico libro nella Biblioteca dei Maghi Neri, ci guiderà attraverso una storia… le forze rifiutate della Magia emergeranno dalle ceneri della memoria al ritmo delle sue parole, insieme a terre antiche e ormai dimenticate.


- Questa è la storia di una donna alla ricerca di un’impietosa giustizia,
e di chi cercò di fermarla.

- Questa è la storia di una vita trascorsa nei grandi Torrioni dei trasportatori attraverso le poche città delle Terre Abitabili, e le aride e mortali terre della Piaga, oltre i Kana dei barbari dell’Ovest, fino alle paludi costiere, dove l’Unico Mago ancora esistente afferma impunemente il proprio potere.

- Un viaggio rischioso e segreto, alla scoperta di luoghi impensati e di improbabili alleanze, lungo le misteriose Vie che percorrono lo Spazio, il Tempo ed il Destino.

Brevi cenni Biografici sull'autrice:
Biografia lettararia con le parole dell'autrice stessa

Vivo a Roma, mi interesso di fiabe e miti da sempre. E amo la Natura.

Ho portato questi miei interessi anche nei Giochi di Ruolo, creando racconti fantasy e mondi altri in cui far ‘giocare e vivere’ personaggi/giocatori: è nata così la saga “Le Storie della Locanda”, seguito del mio primo libro “La Locanda della Quercia Incantata”.

I miei libri di questo settore sono, appunto, tutti tratti da avventure vissute in un illimitato immaginario collettivo e sono colorati, quindi, dalle mille sfumature di soggettività che la presenza di ‘persone vere’ regala ad ogni pagina.

Ho scritto anche racconti non fantasy e brevi romanzi incentrati su personaggi bizzarri che hanno colpito (nella realtà) la mia attenzione… e di cui immagino “le vite”.

I libri che scrivo per i ragazzi/bambini, tentano invece di diffondere, in modo leggero e non noioso (magari ‘vestito’ degli scintillanti abiti della fantasia), valori come la creatività, il legame attivo nei confronti degli altri, la difesa della Natura e, con essa, la conservazione delle tradizioni che ci avvicinano ai suoi ritmi e, spesso, all’essenza di noi stessi. 


Si tratta di una scrittrice che ho apprezzato e che ora vi ripresento molto volentieri.

Per approfondimenti e/o richieste varie potete contattare 
Daniela Ferraro Pozzer 
nel suo Sito Ufficiale              alla mail fatabetulla@gmail.com

Su Facebook nelle Pagine dei suoi libri

La Locanda della Quercia Incantata                        &

Il libro è in vendita negli maggiori Store on-line. Attualmente è disponibile  su Ibs, Mondadori e su Amazon dove potete anche leggere un'estratto del libro stesso.     

sabato 7 luglio 2018

Intervallo del Fine Settimana



Ecco arrivato il fine settimana . . . . lo aspettavo davvero, Questo mese di luglio per mè è iniziato davvero pesante. Caldo Umidità, afa, tante cose da fare e fisico al minimo storico mai registrato.
Questa estate è iniziata davvero male !
Il tempo continua, a presentarci una umidità altissima ed a portarci quindi un calore percepito superiore a quello reale.
Ma il tempo continua ad essere molto ballerino - poche giornate di sole e molti temporali.
Io ne soffro molto, purtroppo, come tante altre persone . . . .



Immagine: Guerriera nella notte con lupo di Liza Lambertini

Come ogni estate il blog andrà in vacanza a metà luglio per riaprire i battenti verso i primi giorni del mese di settembre.
Buon fine settimana e buona estate a tutti gli amici del Rifugio




Buon sabato, amici del Rifugio e migliore fine settimana a tutti . . . . 

lunedì 25 giugno 2018

La Stirpe del Drago - 1° Vol il Risveglio dell'Antico Signore

Eccomi tornata a presentarvi un libro fantasy molto interessante si tratta di:"La Stirpe del Drago - Il Risveglio dell'Antico Signore" 
1° Volume di una Saga molto dragosa.

Vi parlo di questo libro perchè ho conosciuto l'autrice Angela Biondi durante il Cartoomics di quest'anno a Milano Rho.




Titolo: "La Stirpe del Drago - Il Risveglio dell'Antico Signore"
Autrice: Angela Biondi
Casa Editrice: Gilgamesh Edizioni
Collana: Anunnaki
Genere: Narrativa, Fantasy
Pagine: 496
Pubblicazione. Febbraio 2017
Prezzo: Euro 20,00

Codice ISBN: 978-88-6867-208-9


"Nell’oscurità qualcosa si mosse, si stiracchiò, 
sbadigliò e continuò a dormire. Rumori lontani 
tentarono invano di raggiungerlo ma il silenzio 
difese indomito i suoi confini incitando alla stasi e 
ordinando l’attesa. 
Lunghe notti erano passate in quella stessa attesa, 
notti buie colme di dubbio nelle quali la speranza 
non aveva posto e il mondo aveva cominciato 
inesorabilmente a dimenticare. 
Pazientemente il silenzio adempiva il suo compito, 
proteggendo ciò che era ancora reale e 
attendendo la fine del proprio regno sospeso tra 
sonno e veglia, tra passato e presente, tra vita e 
morte."


Sinossi:

“Nell’oscurità qualcosa si mosse, si stiracchiò, sbadigliò e continuò a dormire.”

In una terra arcaica e struggente, generata da sette draghi immortali, le tensioni del passato sembrano ormai un ricordo sbiadito. Quando Khan Faiwn Urhee, uno degli antichi signori, si risveglia da un letargo durato mille anni, scopre di essere l’ultimo drago rimasto a guardia di un mondo profondamente mutato. 


Cos’ha spezzato la stirpe dei draghi? Cos’ha reso mortali gli antichi signori? 
Dilaniato dal dolore Khan opera, senza volere, il più grande dei prodigi: infonde la vita a dei resti umani, creando così un drago dal corpo di fanciulla, Neifile. Il desiderio di proteggere la nuova creatura spingerà l’antico signore a isolarsi in luoghi sicuri e appartati; tuttavia la natura umana della ragazza lo porterà a ricercare la verità all’interno del vasto mondo, venendo così in contatto con le varie razze che popolano la terra e che dalle tensioni del passato sono state irrimediabilmente segnate. 
Entrambi scopriranno che il passato non è affatto un ricordo sbiadito.

Il Risveglio dell’Antico Signore è il primo volume della saga de 

“La Stirpe del Drago” ed è il libro ufficiale della Festa dell'Unicorno 2018

Brevi dati biografici dell'autrice:

Angela Biondi è laureata presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze, è professoressa di Storia dell’Arte e Disegno, grafica e illustratrice.
Ha lavorato come giornalista freelance per vari giornali e riviste online, occupandosi principalmente di cinema e videogiochi.

Il Risveglio dell’Antico Signore è il suo primo romanzo.

Book Trailer 



Pop-up Trailer


Trovate il libro in vendita sul sito dell'Editore Gilgamesh Edizioni e scontato su molti Store On-Line: 
Amazon, dove potere anche leggere l'estratto del libro, La Feltrinelli, Ibs, e Mondadori Store
Il libro è disponibile in versione cartacea ed in e-book 

Per contattare l'autrice e per eventuali approfondimenti eccovi i Social di Angela Biondi


sabato 23 giugno 2018

Intervallo del Fine Settimana - Fantasy Realms - Reami Fantasy

Eccomi tornata ai miei post di immagini, per l'intervallo del Fine settimana, il primo dell'Estate, dedicato questa volta ai 
Regni/Reami Fantasy. 
A Natural witch


Antico Ponte nella Foresta - fiammegemelle lafucinadellanima.wordpress.com

Donne che corrono coi lupi - Mathilde Goffart 

in una scena del film "sopravvivere con i lupi"

dal blog ilpiaceredipensare.blogspot.com

Principessa Mononoke e lupo


Enchanted Realms Wings of Fairy Lady 





Final Fantasy XIV – A Realm Reborn Picture of the Day

sopra e sotto, Realms of enchantments By Anne Stokes

Realms of Terrinoth - Fantasy Flight Games


Fantasy Worlds & Forgotten Realms

Buon sabato Amici del Rifugio e migliore primo fine settimana davvero d'estate. 

Fonte conosciuta delle immagini :

Blog il Piacere di Pensare                                                Anne Stokes

La fucina dell'anima                                                         A Natural witch

Enchanted Realms Wings of fairy Lady                           

mercoledì 20 giugno 2018

Strega per Metà - I Ricordi perduti

Oggi sono tornata a presentarvi un fantasy che trovo interessante.
Si tratta del libro di esordio di Chiara Vincenzi

"Strega per metà - I Ricordi perduti"



Titolo libro : Strega per metà - I Ricordi perduti

Autrice: Chiara Vincenzi

Editore: A.Car

Formato: Libro cartaceo

Genere: Narrativa /Fantasy

collana: Fantasy Book

Pagine: 492

Data di Pubblicazione: Novembre 2017

ISBN/EAN: 9788864901688 

Prezzo: € 18,00



Prometti che mi ritroverai, 
con ogni mezzo. 
E se non bastasse, parla al vento. 
Io ti ascolterò” 

Sinossi:

Ondine Moreau è a prima vista una liceale come le altre: la sua indole riservata non la porta a stringere molte amicizie e i suoi giorni sembrano trascorrere in modo davvero monotono, scanditi da regole, dettami e principi morali. A scuola, come nella vita privata.

In realtà, Ondine discende da una stirpe magica con la missione di proteggere Madre Natura dall’individuo definito Imperfetto, ritenuto l’unico e reale responsabile del suo lento decadimento.

Per fare ciò maghi, streghe e alchimisti vivono confondendosi con la razza umana, praticando la Magia Bianca e manifestando l’amore nei confronti della natura stessa: è solo affidandosi a Lei che essi possono percepire gli influssi energetici e alimentare i propri poteri, che si tratti dello studio di erbe officinali, cristalli o resine, o di altri doni che la natura offre di continuo. 

Una vita dall’alibi perfetto, insomma, se non fosse che Ondine è anche una diciassettenne ribelle in conflitto con se stessa a causa di tutte quelle convinzioni che la fanno sentire in gabbia, fino a opporsi del tutto pur di rivoluzionare la sua vita. E che dire del legame che la vincola al bel Julian Lane? Una relazione voluta unicamente dalle famiglie di entrambi, e che lei è decisa a spezzare una volta per tutte: dopotutto quel filo che li unisce non è così forte, Ondine ne è certa, malgrado la madre di lui risponda al nome di Porry Lane, donna cinica e dal carattere di fuoco, nonché sua magister privata. 

L’occasione propizia per allontanarsi da casa e per meditare sul proprio futuro arriva al termine dell’ultimo Calendario Lunare: per realizzare il suo tirocinio Ondine si trasferirà a La Roche, un grazioso borghetto a picco sul mare nel sud della Francia. Un luogo a prima vista sconosciuto così come i suoi abitanti, nonostante vi abbia trascorso gran parte dell’infanzia e in cui sarà costretta a fare i conti con un passato pieno di ombre. E poi l’incontro con Etienne, un ragazzo che sembra arrivato dal nulla ma che sostiene di conoscerla da sempre. 

Pozioni, studio, erbe officinali, saranno lo scenario perfetto per la crescita personale della protagonista e per una meravigliosa storia d’amore destinata a scaturire e a riavvolgersi da capo, come in un film, ma dall’epilogo inaspettato. 

Strega per metà - I ricordi perduti è il primo romanzo di un ciclo di storie, magico e romantico, sensibile alla natura circostante e ai suoi energici elementi.


Breve biografia autrice: 
(vi presento l'autrice con le sue stesse parole)


Classe 1979, sono nata agli albori di maggio, nel pieno della primavera. Ho avuto la fortuna (sì, la considero una fortuna) di vivere in mezzo alla campagna, di correre scalza in mezzo ai prati, di raccogliere margherite e arrampicarmi sugli alberi, di osservare il rosseggiare del tramonto e, una volta calata la sera, di restare col naso all’insù e ammirare la volta stellata.

Poi, come alla fine di un bellissimo incantesimo, trasferendomi in città tutto questo ha dovuto interrompersi e i colori sono sfociati per dare vita a ciò che avevo vissuto fino ad allora… e non ho più smesso di disegnare.

L’amore per la scrittura è arrivato più tardi e, a quel punto, non ho potuto che unire queste due grandissime passioni.

All’attivo ho diverse pubblicazioni come autrice di racconti per bambini e illustratrice di fiabe; Strega per metà - I ricordi perduti è il mio romanzo d’esordio, nato dall’amore per la Natura e la magia racchiusa in Essa.

Se desiderate contattarmi potete incontrarmi mentre passeggio in mezzo ai boschi, luoghi a me tanto cari e in cui mi sono rifugiata di recente. Altrimenti, molto più comodo, con una mail all’indirizzo: chiaravincenzi@live.com. Oppure potete trovarmi sulla pagina pubblica di Facebook o sul mio profilo di Instagram.

PS. Nella vita, un’altra cosa che considero fondamentale è la musica: ne ascolto parecchia e ne ho ascoltata tantissima durante la stesura del romanzo. Avrei troppi titoli da suggerirvi per avere la stessa atmosfera e che mi ha coinvolta mentre lavoravo, ma mi sento in dovere di segnalarvi l’ultimo album dei “Two Steps From Hell: Vanquish” che durante la rilettura mi ha regalato un sacco di emozioni.


Il libro è disponibile per l'acquisto sul Sito dell'Editore 
ed anche in diversi Store on-line


AmazonIbs, Feltrinelli                              - Link acquisto: Acar Edizioni

Per contattare l'autrice:

Sito del Libro                   Pagina FB Autrice                Account Instagram

lunedì 11 giugno 2018

On Dance - Accendiamo la Danza - Settimana della Danza a Milano

Chi mi segue sa bene come io ami la danza, in ogni sua forma, in particolare la danza classica, ma anche tutti gli altri tipi di ballo.
Il ballo mi ha sempre attirato molto e continuerà a farlo finchè vivrò.
Per questo motivo sono felice della nascita di On Dance che vi voglio presentare con questo post, per coloro che non ne fossero ancora a conoscenza.

Milano, Una città che danza.
Con On Dance, parte il progetto lanciato da Roberto Bolle, dall’11 al 17 giugno 2018 Milano diventa capitale della danza, anzi: di tutti i tipi di ballo

La bellissima idea non poteva che nascere dal sogno della nostra più grande étoile: trasformare la città scaligera, “il palcoscenico perfetto”, in una grande festa dedicata al ballo nelle sue diverse forme.



Il centro di questi sette giorni dedicati alla danza sarà il Teatro degli Arcimboldi, per quanto riguarda gli spettacoli di danza classica con "Roberto Bolle & Friends". 
Ma non solo, infatti il ballo si diffonderà in varie location, tra cui il Castello Sforzesco, con lo Spettacolo di apertura questa sera, ed in giro per Milano con un ricco programma di incontri, workshop, mostre, flash mob, installazioni, spettacoli di danza, tango, urban, hip hop, musical. Coinvolgerà tutta Milano, su modello del Fuori Salone del Mobile.

Con On Dance, il calendario culturale delle settimane milanesi si arricchisce così di una nuova proposta. 
Spero che questa settimana della danza diventi una tradizione e possa proseguire negli anni a venire.



Sito Ufficiale di On Dance con il programma degli eventi.


Se cliccatte sull'immagine Alors on danse, avrete un video con le parole della canzone di Stromae - Alors On Danse

"Il nostro corpo si muove e la nostra anima danza"

"la farfalla sembra un fiore che il vento ha preso per danzare"

"La danza è musica resa visibile"

Presentazione di Roberto Bolle della Settimana della Danza



Flash Mod di Bolle ed i ballerini della Scala per presentare On Dance


Citazioni sulla danza prese in questo Sito, dove ne trovate molte altre.

Buona settimana e mi raccomando, datevi al ballo anche voi !