sabato 22 settembre 2018

Intervallo del Fine Settimana . . . .


Questo mese, sono davvero messa male quanto a tempo . . . 
Mi spiace, spero di riuscire a farvi avere almeno una recensione entro fine mese.


Intanto eccomi con un intervallo di immagini fantasy e di animali . . . 


Buon sabato amici del Rifugio, buon sabato e migliore fine settimana, appena iniziato !


Che la fantasia e la magia siano sempre con voi !




giovedì 13 settembre 2018

Approvata ieri la Riforma del Copyright in tutta Europa.


Ieri, dopo una serie di proteste e di informazioni anche falsate in rete è purtroppo passata al parlamento europeo ed approvota la riforma del Copyright Europea.


Non sono sicuramente d'accordo con questa riforma e non perchè ritenga che i produttori di materiale, gli editori e/o gli autori o coloro che creano opere artistiche non debbano essere remunerati giustamente, ma perchè questa legge è stata fatta molto male.
Intanto facilmente  porterà  degli effetti che pare non fossero quelli desiderati dai suoi sostenitori poi perchè sicuramente farà un effetto censura e porterà ad avere una minore diffusione di informazioni       
on-line ma soprattutto ad una facile censura di qualsiasi notizia si desideri nascondere.


Il parlamento europeo ha appena approvato la riforma del copyright.
Durante l'estate il testo è stato rivisto e modificato.
I problemi maggiori sono stati creati dall'articolo 11 che prevede quella che è stata chiamata impropriamente link tax e l'articolo 13 ribattezzato dagli attivisti per i diritti online censorship machine, impone alle piattaforme di mettere un filtro quando si caricano i contenuti online, come su YouTube. Finora era il produttore o l’artista che dovevano segnalare se un loro video era online senza consenso. Si vuole con questa norma di fatto invertire l’onere di trovare e rimuovere questi video. In questo caso le richieste sono più comprensibili visto che ogni ora sono caricati milioni di ore di video online nel mondo. In ogni modo realizzare questa cosa non sarà certo facile e senza costi. Poche piattaforme potranno permetterselo e sicuramente non esiste tecnologia che possa farlo senza commettere errori. 

Secondo Wired, che la sà lunga, Blog, Forum e Wikipedia sono stati giustamente risparmiati dalla nuova normativa, al pari delle vignette satiriche. Ma quello che si posta sui Social Network potrà facilmente essere censurato dal momento in cui questa normativa entrerà in vigore.

In questo post di Wired trovate i 10 miti o fake news che sono tutt'ora in circolazione sulla nuova riforma europea del copyright.

1. La tassa sui link NON è sui link. L
’articolo 11 della riforma si concentra sulle anteprime degli articoli, le cosìddette preview.

2. La tassa sui link NON è nemmeno una tassa ma andrebbe direttamente nelle tasche di chi detiene i diritti d'autore.

3. La normativa NON è indifferente al tema fake news - anche se potrebbe avere l'effetto contrario a quello desiderato.

4. Una riforma del diritto d’autore NON è inutile, soltanto andrebbe fatta con modalità diverse.

5. L’articolo 11 NON basterà per salvare l’editoria che si trova in acque poco buone e che sì è buttata su questa opportunità che invece potrebbe ridurre la visibilità di quei contenuti con copyright, con ovvie ripercussioni negative proprio sugli editori.

6. La direttiva europea NON è stata ideata con intento censorio.
Almeno così affermano, ma questo non significa che gli effetti censori non ci saranno.

7. NON è un dibattito sul diritto d’autore…

8. La direttiva NON dà certezza del diritto in tutta Europa, ed almeno in prima istanza è probabile che l’applicazione della direttiva comporti differenze da Paese a Paese

9. Il filtro sull’upload NON sarebbe limitato alle grandi piattaforme.
In sostanza, perché non è chiaro che cosa si debba intendere con “grandi piattaforme”. Secondo una tesi che circola all’interno del dibattito, infatti, l’articolo 13 non riguarderebbe tutto Internet, ma solo le piattaforme dei colossi del web, ossia principalmente i social network e i motori di ricerca. Tuttavia, la distinzione tra una piattaforma grande e una normale è artificiosa e di fatto impossibile da realizzare.

10. L’intelligenza artificiale NON basta per garantire filtri adeguati
Immaginare che i sistemi di controllo sull’upload dei contenuti siano completamente delegati agli algoritmi è una visione decisamente utopica. Per diversi aspetti. Anzitutto, non è per nulla detto che tutte le aziende che operano online abbiano la disponibilità economica per potersi avvalere di sistemi di intelligenza artificiale sufficientemente maturi per eseguire un’azione efficace. In secondo luogo, anche i sistemi più d’avanguardia oggi disponibili non garantiscono un controllo comparabile con quello di un essere umano, soprattutto quando si entra nel campo dei meme, delle parodie, delle citazioni ammissibili, dei remix, delle carrellate di contenuti e della satira. Il rischio di affidarsi all’intelligenza artificiale, dunque, è di vietare il caricamento anche di contenuti legalmente ammissibili, che però il software non è in grado di discriminare rispetto ai contenuti che effettivamente violano il copyright.




Cosa succederà dopo l'approvazione di questa legge da parte del parlamento europeo ?

Nel gennaio del 2019 La legge arriverà (se senza ulteriori proroghe) al voto finale.
La legge rivista secondo gli accordi tra Commissione e Consiglio verrà votata definitivamente. Toccherà successivamente agli Stati membri rendere operative le disposizioni.
Approfondimenti sulla nuova legge Europea sul Copyright

Il Post I, Il Post II, Guida Fisco, Wired I, Wired II Wired III "I 10 miti da sfatare".

Insomma per ora si naviga in un mare di imprecisioni e di incertezze molto grandi, che alcuni hanno contribuito a creare ad arte. Non si capisce bene come potrà funzionare la cosa ma siti come Pinterest ed altri risulterebbero a questo punto come illegali. Bisogna aspettare per avere informazioni più approfondite, in ogni caso NON MI PIACE.

mercoledì 5 settembre 2018

Settembre . . . . Ritorno dalle vacanze


Ciao Amici, eccomi tornata dalle vacanze . . . . .
Ho avuto una estate tranquilla e serena tra farfalle e coccinelle sul lago.


L'estate ora stà davvero finendo, siamo in settembre ed il mese per mè è iniziato con una bellissima sorpresa.
Un regalo inatteso, un pò in ritardo, per il mio compleanno.
Il Balletto di Milano che seguo ed amo da tempo, mi ha regalato due biglietti per un balletto che ci sarà lunedì prossimo al Teatro Nuovo. Il Galà dall'Astana Ballet 
(balletto nazionale del Kazakistan). 
E' stato un bellissimo regalo, che posso condividere con una amica. 
Quindi lunedì sera mi aspetta il Teatro Nuovo per il balletto. Sono felice, i regali inattesi sono sempre i migliori :-)


Grazie Agnese Omodei Salè e grazie Balletto di Milano per il gentile e fantastico  omaggio.



Buona giornata, migliore proseguimento di settimana 
ed ottimo fine settimana !

domenica 15 luglio 2018

Blog in Vacanza


Ci siamo amici e l'ora di una meritata pausa estiva per il Rifugio. Da oggi e fino ai primi giorni del mese di settembre il blog è in Vacanza.



Buona continuazione di estate e migliori vacanze estive se partirete anche  voi . .  . .




A Song of Ice and Fire - fantasy city - fantasy art Wallpaper


Lake Phoenixs


Dragon Magic - dal Sito geekissimo.com

martedì 10 luglio 2018

Il Libro di Henneth

Eccomi con probabilmente l'ultimo post prima delle vacanze estive . . . .
Si tratta della presentazione dell'opera seconda di una scrittrice di cui qui al Rifugio vi ho già parlato. Daniela Ferraro Pozzer. 
Un pò di tempo fà infatti avevo recensito il suo primo nato  
Al link che vi ho segnalato sopra trovate la mia recensione di allora.  


Il Libro di Henneth di Daniela Ferraro Pozzer 
(GDS edizioni - 2016) 
primo volume della saga “ Le Storie della Locanda”  


Dopo “La locanda della Quercia Incantata” (ediz. Acar) il primo dei volumi de “Le Storie della Locanda” ci porterà, ascoltando i racconti di Gherardo il Bardo, alla scoperta delle sue origini e dei suoi misteri perduti. 
Si tratta quindi di una sorta di prequel della Locanda . . . . 

Sinossi:

Il Libro di Henneth è la storia di una donna alla ricerca di un’impietosa giustizia, e di chi cercò di fermarla, come cita la sinossi della copertina di questo volume. Infatti, muovendoci al ritmo delle parole del bardo narratore, già conosciuto nel romanzo precedente, viaggeremo nei grandi Torrioni dei trasportatori attraverso le aride e mortali terre della Piaga, oltre i Kana dei barbari dell’Ovest; voleremo sulle ali di Aydrian, il mezzodrago, nelle paludi costiere, dove l’Unico Mago ancora esistente afferma impunemente il proprio potere, sul Tempio di Adòra, nel ricco Sejàr… lungo le misteriose Vie che percorrono lo Spazio, il Tempo ed il Destino.

Il Gioco di Ruolo che ha dato origine e spessore al romanzo "La Locanda della Quercia Incantata", continua.

La Locanda, primo libro di Daniela è stato pubblicato nel 2013 e presentato a Lucca Comics & Games di quell’anno. Da allora la sua pagina facebook ha raggiunto oltre 8000 fans e i lettori hanno richiesto, con sempre maggior interesse, una serie di dettagli e di sviluppi della storia che si sono poi concretizzati in una saga, appena iniziata e che, appunto, tuttora continua nel gioco di ruolo vissuto dai suoi protagonisti: Le Storie della Locanda

Il Libro di HennetH è il primo volume di questa saga che ha visto un cambio di Editore, da Acar a GDS, e l’aggiunta di nuovi personaggi che si affiancheranno a quelli già noti. La storia, in questo nuovo libro, segue un percorso a ritroso nel tempo alla ricerca delle Origini per poi lanciarsi di nuovo nel presente nel corso della stessa saga. Gli eventi si estenderanno quindi, giocando lungo il Tempo e lo Spazio, secondo una magica catena di cause-effetti..

Personaggi del fantasy più ‘classico’ si uniscono, in questo nuovo libro, a elementi nuovi e più attuali in una giusta armonia di tipi e racconti. I personaggi reali che, nel Gioco di Ruolo, hanno vissuto anche questa seconda storia della locanda, infatti, sanno donare alla trama una ‘realtà’ che va oltre quella letteraria, e che diventa quasi viva muovendosi in un immaginario ‘comune’ e, insieme, riescono a regalare ad ognuno di noi la magia di un’avventura…incredibilmente ‘possibile’!

Nelle lunghe notti di Pieninverno, accanto al focolare della Locanda della Quercia Incantata, vivranno nuovi racconti e riemergerà un mistero sepolto: la voce di Gherardo il Bardo, che ha trovato un antico libro nella Biblioteca dei Maghi Neri, ci guiderà attraverso una storia… le forze rifiutate della Magia emergeranno dalle ceneri della memoria al ritmo delle sue parole, insieme a terre antiche e ormai dimenticate.


- Questa è la storia di una donna alla ricerca di un’impietosa giustizia,
e di chi cercò di fermarla.

- Questa è la storia di una vita trascorsa nei grandi Torrioni dei trasportatori attraverso le poche città delle Terre Abitabili, e le aride e mortali terre della Piaga, oltre i Kana dei barbari dell’Ovest, fino alle paludi costiere, dove l’Unico Mago ancora esistente afferma impunemente il proprio potere.

- Un viaggio rischioso e segreto, alla scoperta di luoghi impensati e di improbabili alleanze, lungo le misteriose Vie che percorrono lo Spazio, il Tempo ed il Destino.

Brevi cenni Biografici sull'autrice:
Biografia lettararia con le parole dell'autrice stessa

Vivo a Roma, mi interesso di fiabe e miti da sempre. E amo la Natura.

Ho portato questi miei interessi anche nei Giochi di Ruolo, creando racconti fantasy e mondi altri in cui far ‘giocare e vivere’ personaggi/giocatori: è nata così la saga “Le Storie della Locanda”, seguito del mio primo libro “La Locanda della Quercia Incantata”.

I miei libri di questo settore sono, appunto, tutti tratti da avventure vissute in un illimitato immaginario collettivo e sono colorati, quindi, dalle mille sfumature di soggettività che la presenza di ‘persone vere’ regala ad ogni pagina.

Ho scritto anche racconti non fantasy e brevi romanzi incentrati su personaggi bizzarri che hanno colpito (nella realtà) la mia attenzione… e di cui immagino “le vite”.

I libri che scrivo per i ragazzi/bambini, tentano invece di diffondere, in modo leggero e non noioso (magari ‘vestito’ degli scintillanti abiti della fantasia), valori come la creatività, il legame attivo nei confronti degli altri, la difesa della Natura e, con essa, la conservazione delle tradizioni che ci avvicinano ai suoi ritmi e, spesso, all’essenza di noi stessi. 


Si tratta di una scrittrice che ho apprezzato e che ora vi ripresento molto volentieri.

Per approfondimenti e/o richieste varie potete contattare 
Daniela Ferraro Pozzer 
nel suo Sito Ufficiale              alla mail fatabetulla@gmail.com

Su Facebook nelle Pagine dei suoi libri

La Locanda della Quercia Incantata                        &

Il libro è in vendita negli maggiori Store on-line. Attualmente è disponibile  su Ibs, Mondadori e su Amazon dove potete anche leggere un'estratto del libro stesso.     

sabato 7 luglio 2018

Intervallo del Fine Settimana



Ecco arrivato il fine settimana . . . . lo aspettavo davvero, Questo mese di luglio per mè è iniziato davvero pesante. Caldo Umidità, afa, tante cose da fare e fisico al minimo storico mai registrato.
Questa estate è iniziata davvero male !
Il tempo continua, a presentarci una umidità altissima ed a portarci quindi un calore percepito superiore a quello reale.
Ma il tempo continua ad essere molto ballerino - poche giornate di sole e molti temporali.
Io ne soffro molto, purtroppo, come tante altre persone . . . .



Immagine: Guerriera nella notte con lupo di Liza Lambertini

Come ogni estate il blog andrà in vacanza a metà luglio per riaprire i battenti verso i primi giorni del mese di settembre.
Buon fine settimana e buona estate a tutti gli amici del Rifugio




Buon sabato, amici del Rifugio e migliore fine settimana a tutti . . . . 

lunedì 25 giugno 2018

La Stirpe del Drago - 1° Vol il Risveglio dell'Antico Signore

Eccomi tornata a presentarvi un libro fantasy molto interessante si tratta di:"La Stirpe del Drago - Il Risveglio dell'Antico Signore" 
1° Volume di una Saga molto dragosa.

Vi parlo di questo libro perchè ho conosciuto l'autrice Angela Biondi durante il Cartoomics di quest'anno a Milano Rho.




Titolo: "La Stirpe del Drago - Il Risveglio dell'Antico Signore"
Autrice: Angela Biondi
Casa Editrice: Gilgamesh Edizioni
Collana: Anunnaki
Genere: Narrativa, Fantasy
Pagine: 496
Pubblicazione. Febbraio 2017
Prezzo: Euro 20,00

Codice ISBN: 978-88-6867-208-9


"Nell’oscurità qualcosa si mosse, si stiracchiò, 
sbadigliò e continuò a dormire. Rumori lontani 
tentarono invano di raggiungerlo ma il silenzio 
difese indomito i suoi confini incitando alla stasi e 
ordinando l’attesa. 
Lunghe notti erano passate in quella stessa attesa, 
notti buie colme di dubbio nelle quali la speranza 
non aveva posto e il mondo aveva cominciato 
inesorabilmente a dimenticare. 
Pazientemente il silenzio adempiva il suo compito, 
proteggendo ciò che era ancora reale e 
attendendo la fine del proprio regno sospeso tra 
sonno e veglia, tra passato e presente, tra vita e 
morte."


Sinossi:

“Nell’oscurità qualcosa si mosse, si stiracchiò, sbadigliò e continuò a dormire.”

In una terra arcaica e struggente, generata da sette draghi immortali, le tensioni del passato sembrano ormai un ricordo sbiadito. Quando Khan Faiwn Urhee, uno degli antichi signori, si risveglia da un letargo durato mille anni, scopre di essere l’ultimo drago rimasto a guardia di un mondo profondamente mutato. 


Cos’ha spezzato la stirpe dei draghi? Cos’ha reso mortali gli antichi signori? 
Dilaniato dal dolore Khan opera, senza volere, il più grande dei prodigi: infonde la vita a dei resti umani, creando così un drago dal corpo di fanciulla, Neifile. Il desiderio di proteggere la nuova creatura spingerà l’antico signore a isolarsi in luoghi sicuri e appartati; tuttavia la natura umana della ragazza lo porterà a ricercare la verità all’interno del vasto mondo, venendo così in contatto con le varie razze che popolano la terra e che dalle tensioni del passato sono state irrimediabilmente segnate. 
Entrambi scopriranno che il passato non è affatto un ricordo sbiadito.

Il Risveglio dell’Antico Signore è il primo volume della saga de 

“La Stirpe del Drago” ed è il libro ufficiale della Festa dell'Unicorno 2018

Brevi dati biografici dell'autrice:

Angela Biondi è laureata presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze, è professoressa di Storia dell’Arte e Disegno, grafica e illustratrice.
Ha lavorato come giornalista freelance per vari giornali e riviste online, occupandosi principalmente di cinema e videogiochi.

Il Risveglio dell’Antico Signore è il suo primo romanzo.

Book Trailer 



Pop-up Trailer


Trovate il libro in vendita sul sito dell'Editore Gilgamesh Edizioni e scontato su molti Store On-Line: 
Amazon, dove potere anche leggere l'estratto del libro, La Feltrinelli, Ibs, e Mondadori Store
Il libro è disponibile in versione cartacea ed in e-book 

Per contattare l'autrice e per eventuali approfondimenti eccovi i Social di Angela Biondi


sabato 23 giugno 2018

Intervallo del Fine Settimana - Fantasy Realms - Reami Fantasy

Eccomi tornata ai miei post di immagini, per l'intervallo del Fine settimana, il primo dell'Estate, dedicato questa volta ai 
Regni/Reami Fantasy. 
A Natural witch


Antico Ponte nella Foresta - fiammegemelle lafucinadellanima.wordpress.com

Donne che corrono coi lupi - Mathilde Goffart 

in una scena del film "sopravvivere con i lupi"

dal blog ilpiaceredipensare.blogspot.com

Principessa Mononoke e lupo


Enchanted Realms Wings of Fairy Lady 





Final Fantasy XIV – A Realm Reborn Picture of the Day

sopra e sotto, Realms of enchantments By Anne Stokes

Realms of Terrinoth - Fantasy Flight Games


Fantasy Worlds & Forgotten Realms

Buon sabato Amici del Rifugio e migliore primo fine settimana davvero d'estate. 

Fonte conosciuta delle immagini :

Blog il Piacere di Pensare                                                Anne Stokes

La fucina dell'anima                                                         A Natural witch

Enchanted Realms Wings of fairy Lady