domenica 5 settembre 2021

Arriva Settembre . . .


Ci siamo, anche quest'anno l'estate sta per finire, siamo infatti giunti al mese di settembre.
Per me questa estate non  è stata bellissima. Le vacanze sul lago non sono state vere vacanze, siamo partiti molto più tardi del solito, perchè mia mamma stava ancora male, e siamo tornati in città giorni prima. Per fortuna sul lago è stata un pò meglio, senza tuttavia uscire del tutto dal problema. Sarà stato anche il cambio di aria e/o la presensa di mia sorella e dei nipoti. Tornati a Milano tuttavia è peggiorata di nuovo. forse anche per lo sforzo del viaggio, ed ora pare stare di nuovo un pò meglio, ma è spompata e priva di forze, oltre al cuore ore sembra avere altri problemi, spero temporanei, ma con settembre sono cinque mesi  da incubo per me. Mi trovo a dover fare tante cose che prima non facevo, tutti i giorni, ma soprattutto sono sempre più preoccupata per la salute della mia cara mamma.
Ora deve fare ulteriori esami ed una visita specialista dal cardiologo e speriamo in  bene. Sempre in questo contesto anche io inizio ad avere problemi fisici, probabilmente, nel mio  caso, può trattarsi anche di  una sorta di somatizzazione dei problemi che stò vivendo.
 
  
Anche questa estate sono purtroppo riuscita a leggere davvero pochissimo, anche a causa della situazione che vi ho detto. Il mio morale purtroppo non è per niente migliorato, sono sempre più cupa, preoccupata e triste, spero di riuscire a rimanere positiva verso il futuro ma ciò mi viene reso sempre più difficile.
Passata per un saluto a tutti gli amici ed i follower del Rifugio che purtroppo ultimamente stò ignorando un pò troppo e/o bistrattando.
Buon fine settimana, migliore nuova settimana in arrivo e sereno mese di settembre che segna la fine dell'amata Estate.


Ho deciso di dedicare questo post alla Fenice, sperando di riuscire ad essere come lei e di poter rinascere, alla fine, dalle mie ceneri, come dicono le leggende faccia la Fenice.


Fonte immagini:
 
 
 

venerdì 23 luglio 2021

Saluti il blog entra in pausa estiva . . . .

 

Eccomi tornata al mio blog per un saluto e per augurarvi una serena continuazione di estate e buone vacanze, se andate o andrete da qualche parte.
 
Io, viste anche le mie condizioni di vita in questo periodo, chiudo per vacanze il blog, ci rivedremo e risentiremo nel mese di settembre, sperando che io riesca a gestire il blog in maniera più continuativa, come facevo prima, in un modo o nell'altro.

Un saluto, un abbraccio grande agli amici ed ai follower del Rifugio ed a risentirci in settembre.

Buona Estate !

giovedì 8 luglio 2021

Info di Servizio e Segni di Vita

 
Cari amici, il mio viaggio verso il vaccino è terminato il primo luglio infatti, ho finalmente potuto fare il richiamo del vaccino anti covid.
Ora ho in mano il mio Green Pass ma il morale e la mia predisposizione al buon umore ed all'uso della fantasia oltre che della capacità di estraniarmi dalla realtà che vivo rimangono scarse.
Per fortuna io ed i miei genitori stiamo bene, ora.
Dico ora perchè mia madre è stata male per due mesi da maggio a fine giugno a causa dei dolori posterpetici che le tornano ad intervalli irregolari, ogni volta senza passare dal via ne chiedere il permesso. Sono dolori che le impediscono qualunque tipo di attività e che richiedono lunghi tempi per essere curati.
Insomma il momento continua ad essere davvero critico. Per fortuna ora sembra essere guarita. 
 
 

L'inattività del blog mi inizia a pesare ma devo ammettere che, prima di riprenderla in maniera continuativa devo cercare un migliore equilibrio psicologico. Farò del mio meglio ma per ora colgo l'occasione e vi mando un saluto ed un grande abbraccio, scusandomi per l'inattività forzata.
Scusandomi soprattutto con gli autori che aspettano le recensioni. Arriveranno, perchè se dico una cosa o se ne prometto una, io poi la mantengo,  anche se obbiettivamente ho avuto una serie di problemi culminanti con  la pandemia di  Covid che hanno ritardato ulteriormente il mio lavoro.  Un saluto grande, ed un abbraccio amici e followers del Rifugio


martedì 18 maggio 2021

Un viaggio inaspettato . . .

La Ricerca - Il Viaggio

 
Eccomi tornata a fare una piccola disquisizione sui temi fantasy, come era mia abitudine.
Un tema che si ripete nei libri soprattutto fantasy, ma non solo, è la ricerca ed il viaggio. La ricerca di qualcosa di fondamentale e del viaggio necessario per trovarlo.
Il filone dei viaggi impossibili si ripresenta puntuale e con continuità, sia come tema accessorio, che come tema principale di molte opere. A questo proposito si possono trovare due alternative:  i viaggi in terre lontane e magiche, e i viaggi nel reame superiore alla realtà, spesso in forma di visione o di sogno.

Il Viaggio, in ogni modo, spesso difficile e travagliato è costantemente presente nella storia e finisce per essere un'esperienza  di formazione sia fisica e psicologica che a volte culturale, per il personaggio principale dell'avventura.
Questi complicati e pericolosi viaggi non sono quasi mai una vera scelta del personaggio che è chiamato ad un destino superiore a cui non può dire di no.
 
Il momento storico che stiamo tutti vivendo è come una sorta di lungo viaggio, non privo di pericoli, che ci trasporterà verso un futuro alquanto insicuro e soprattutto che non ci è dato conoscere.
 

Oggi stiamo tutti viaggiando verso una destinazione sconosciuta. Stiamo viaggiando alla ricerca di qualcosa di fondamentale che però forse non sappiamo ancora bene che cosa sia. Io credo che sia la serenità e la possibilità di riguardare al futuro con fiducia, una cosa che per ora manca a tutti penso, sicuramente manca a me.
 

Tra non molto il mio viaggio personale giungerà a metà strada. Per un giorno vicino alla fine del mese di maggio, ho finalmente potuto prendere l'appuntamento per la prima inoculazione di vaccino. Francamente non vedevo l'ora. Adesso mi aspetta la parte finale del viaggio, spesso la parte più difficile nei fantasy.
Buon Viaggio amici del Rifugio, vi auguro di trovare presto ciò che state cercando
 
Fonte Immagini del post:
 

 

sabato 15 maggio 2021

Nuovo Servizio di Ricezione Post del Blog via Mail

Cari Amici del RIfugio, eccomi tornata tra di voi.
Grazie a Iole ed al mio piccolo impegno, ho risolto il problema del servizio di invio via mail di ogni nuovo post del blog.
 
Per ora, e solo fino al mese di giungo FeedBurner continuerà ad inviare le mail per ogni nuovo post del blog.
Se siete follower del blog via mail e volete ricevere una mail per ogni nuovo post dello stesso, anche dopo tale data, vi invito a tornare sul mio blog, entro fino giugno ed a iscrivervi al nuovo servizio invio mail a cui mi sono abbonata. Follow.it
Dovete iscrivervi con la vostra mail nella sezione  "segui via mail" che potete trovare in altro a Sx del Blog oppure in basso nella sezione Centrale.
 
Ho ancora un problema, più grosso purtroppo,  da risolvere sul blog del Rifugio, ma spero di riuscire a farlo presto e soprattutto spero di trovarvi in molti a seguirmi su Follow.it
 
Un saluto grande e buon fine settimana 
 
 

lunedì 26 aprile 2021

Info di Servizio per tutti i followers

 

Amici del Rifugio eccomi tornata per comunicarvi gli ultimi aggiornamenti riguardo le variazioni di Servizi di  Blogger.
I miei tre blog hanno ed hanno sempre dato, fin dalla loro nascita, la possibilità di ricevere via mail i nuovi post che venivano uplodati in ognuno dei tre.
Questo servizio veniva offerto gratuitamente da FeedBurner uno dei servizi offerti da Google.
Durante il mese scorso Google ha informato i vari blogger che a partire dal luglio 2021, questo luglio, FeedBurner non offrirà più questo servizio.
Fino a tale data coloro che avevano sottoscrito il servizio continueranno a ricevere la mail per ogni nuovo post dei blog da luglio questo servizio verrà eliminato.
 
Per ovviare  a questo inconveniente stò cercando di informarmi, non sembra facilissimo, ci sono servizi di newsletter, che tuttavia hanno limiti,  anche abbastanza bassi,  oltre i quali sono a pagamento (la newsletter è una cosa diversa dalla mail del post) ma esistono diverse possibili alternative. Ci sono alcuni servizi che potrebbero sostituire FeedBurner ed io devo capire come procedere al meglio.
Ho anche chiesto a Iole del Blog Iolecal di occuparsi con un suo post della questione, lei mi ha detto che appena si sarà informata procederà a creare un post sul suo blog per aiutare gli altri blogger, come sempre. Pare che altri suoi follower le avessero già chiesto la stessa cosa. 
 
Siccome si tratta di una questione che credo riguardi diversi blogger, e per informare coloro che avevano sottoscritto l'iscrizione ai miei blog via mail ho deciso di creare questo post su ognuno dei miei blog. In effetti è anche possibile che dal luglio 2021 io non possa più fornire questo servizio, se fosse fornito soltanto a pagamento, io non sarei in grado di sostenere alcun costo, visto che i miei blog non hanno entrare economiche di alcun tipo.
 
Sono in fase di ricerca di informazioni per cercare di capire come poter procedere. 
 

venerdì 23 aprile 2021

La giornata mondiale del libro e del diritto d'autore

Buona giornata amici del Rifugio.
Oggi si festeggia. infatti è la giornata mondiale del libro e del diritto d'autore.
 
Si tratta di un evento patrocinato dall'UNESCO per promuovere la lettura, la pubblicazione dei libri e la protezione della proprietà intellettuale attraverso il copyright.
A partire dal 1996, viene organizzata ogni anno il 23 aprile con numerose manifestazioni in tutto il mondo.
La prima edizione della Giornata Mondiale del Libro si è tenuta nel 1996 per volontà dell'Unesco, l'ente delle Nazioni Unite a protezione della pace, della cultura e dell'educazione di tutti i popoli. Lo scopo dichiarato era quello di promuovere il continuo progresso culturale e di avvicinare le persone, soprattutto i giovani, al piacere della lettura.
Questa giornata di festa ha le sue origini in Spagna, in particolare in Catalogna. In Catalogna infatti (la regione che ha per capoluogo Barcellona) già dai primi del'900 il 7 ottobre si festeggiava una Giornata dedicata al libro. Questa tradizione venne estesa dal Re Alfonso XIII a tutta la Spagna, ma il sovrano spostò la data al 23 aprile, giorno di Sant Jordi (San Giorgio), patrono della Catalogna, istituendo così la Giornata del Libro e delle Rose.

CHE COSA C'ENTRANO LE ROSE?

Le rose hanno il loro senso perchè da secoli, nel giorno dedicato a Sant Jordi si regalano alle donne catalane tantissime rose, le quali, secondo la leggenda, sarebbero nate dal sangue sgorgato dal corpo del drago ucciso da Sant Jordi.

Per questo il 23 aprile i librai di tutta la Catalogna regalano una rosa per ogni testo venduto.

Perchè è stata scelta come data il 23 Aprile ? 
Perchè è una data fortemente simbolica per il mondo della letteratura. Fu infatti il ​​23 aprile 1616 che Cervantes, Shakespeare e Garcilaso de la Vega, detto l’Inca, scomparvero. Il 23 aprile segna anche la nascita o la morte di eminenti scrittori come Maurice Druon, Halldór Kiljan Laxness, Vladimir Nabokov, Josep Pla o Manuel Mejía Vallejo.

Come potete facilmente immaginare il successo di questa giornata dipende principalmente dall’interesse che riescono a darle coloro che partecipano alla iniziativa come autori, editori, librai, educatori e bibliotecari, istituzioni pubbliche e private, organizzazioni non governative e anche, ovviamente, i media. Questi ultimi sono mobilitati in ogni Paese attraverso Commissioni nazionali per l’UNESCO, associazioni, centri e club dell’UNESCO, reti di scuole e biblioteche associate e chiunque si senta motivato a partecipare a questa celebrazione globale.

Questa giornata rende omaggio a libri ed autori in tutto il mondo. È stata creata per incoraggiare l’accesso ai libri a quante più persone possibile. Al di là dei confini fisici, “il libro rappresenta la più bella invenzione della condivisione di idee e incarna un potente strumento per combattere la povertà e costruire una pace duratura”



Allora auguri ai libri, agli autori ed a coloro che amano i libri e buone letture a tutti.

giovedì 15 aprile 2021

Strangehollow - the World of Emily Hare

Strangehollow - the Fantasy Art of Emily Hare

Swamp
 
Eccomi tornata, per presentarvi, come anticipato nello scorso post, l'arte di una bravissima pittrice fantasy inglese, si tratta di Emily Hare.
La ho conosciuta per caso, grazie al sito Kickstarter.com, tramite il quale ho compato uno dei suoi libri pieno di creature  magiche e particolari.
Questi solo solo alcuni dei suoi meravigliosi lavori.
Siamo a Strangehollow una bellissima magica foresta piena di creature fantastiche e uniche, nate dalla fervida fantasia della pittrice.
Nel suo sito ufficiale Emily Hare.uk potete trovare molte altre bellissime opere, vi consiglio di farci un giretto 
 

Mountain
 
Emily è un'artista indipendente e vive a Nottingham, nel Regno Unito.
Ha sempre disegnato sin da quando era piccola, come fanno tanti artisti, ma le ci è voluto molto tempo per fare della sua passione una carriera. Nella sua tarda adolescenza e all'inizio dei suoi 20 anni faceva ritratti di animali domestici per le persone (lavoro che trovava molto noioso) mentre lei era dipendente da qualsiasi cosa avesse a che vedere con la fantasia.
Lavora prevalentemente con gli acquerelli (che sono il suo mezzo espressivo preferito in assoluto), ma ha esperienza anche con gli oli, i pastelli, gli acrilici e il digitale. Il suo lavoro è estroso, stravagante con temi collegati al folklore, alle fiabe ed a storie personali, popolate da strane creature e occasionali esseri magici. Ha preso molta ispirazione dalle fiabe illustrate ed una vola cresciuta, anche dalla sua educazione piena  di documentari sulla natura e da una ossessione per i film fantasy pieni di mostri! I suoi altri amori includono la coltivazione di frutta e verdura, cucinare e cucire i suoi vestiti!
 

 Dragon's Reach
 
L'idea di Strangehollow è nata come risultato del tentativo di concentrarsi su un singolo tema. Una magica bellissima foresta ne è il risultato. La pittrice ha deciso di iniziare a illustrare gli  abitanti di una foresta incantata su cui concentrare la sua mente, cercando di restare coerente. 
Io trovo i suoi lavori bellissimi, magici e pieni di ispirazione e fantasia.
Lo stesso può dirsi del libro che ho comprato dal titolo "Secrets of Stangehollow" che descrive la foresta incantata ed i suoi abitanti, da cui sono tratti i disegni che ho uplodato in questo post. Visto come erano piaciuti a me i suoi lavori, ho pensato di presentarveli qui al Rifugio, sapendo che li avreste graditi molto.
Naturalmente prima ho chiesto l'autorizzazione ed Emily. L'autrice di queste opere fantasy piene di atmosfera, lei è stata felice di permettermi di farlo ed io la ho trovata oltre che molto gentile anche simpatica.
 

Swamp Dragon

Spero che anche voi vediate la magia e la bellezza di queste creature fantastiche e che apprezziate come me le opere di Emily Hare, vi consiglio comunque di fare un giro sul suo sito ufficiale, ne troverete altre molto belle.

Striped Bravogg

 
Craggle

Per maggiori approfondimenti su questa bravissima artista:
 
 
Piccola Bio 1                      Piccola Intervista - Bio 2


domenica 11 aprile 2021

Alcuni Segni di Vita . . . .

 

 
Amici questa pandemia mi stà davvero provando molto, soprattutto psicologicamente.
Continuo a non riuscire a leggere e faccio fatica anche a creare post fantasy. Infatti chi segue il mio blog avrà sicuramente notato che ultimamente ci sono davvero pochi post.
Dall'estate scorsa non riesco nemmeno più a seguire molto le mail che mi vengono inviate al Rifugio. Vorrei scusarmi se non riesco a rispondere a nessuno, cercherò, per quanto possibile, quando posso, di recuperare qualche cosa, ma in ogni modo non potrei per ora accettare nuovi libri da recensire, essendo tutt'ora in ritardo con le recensioni vecchie, per cui mi ero già impegnata e che porterò a termine, anche se non sono in grado di darvi una scadenza precisa.

Insomma sono qui. Sapete  tutti, amici del Rifugio, quanto io ami l'arte fantasy fatta bene. Uno dei miei disegnatori preferiti è Paolo Barbieri. L'anno scorso in occasione dell'uscita del libro di Barbieri "Night Fairies" l'edizione speciale dello stesso era disponibile soltanto prenotandola sul sito Kickstarter.com, aprendo un account su detto sito si sostengono progetti innovativi artistici ed anche tecnologici, è grazie a questo sito che ho fatto la conoscena di una bravissima artista fantasy inglese ed ho comprato un suo libro, pieno di immagini magiche.

Vi  annuncio che il prossimo post, conterrà una presentazione dell'arte di questa disegnatrice/artista fantasy. 

Buona domenica pomeriggio, amici del Rifugio, serena nuova settimana in arrivo e magica primavera.

Le due immagini che ho scelto per questo post, le adoro, sono di un'artista probabilmente russo, ma non sono mai riuscita a trovare la fonte originale ed il nome del disegnatore autore di questa bellissima immagine, Un'elfo che si specchia in un lago/fiume e si vede per quello che realmente è, un drago.

lunedì 1 marzo 2021

Arriva la Primavera . . .

Eccoci siamo arrivati al 1° marzo e la primavera è davvero alle porte. Eccovi un piccolo post in onore della primavera, amata stagione.


 Ecco per voi alcune poesie sulla primavera.

Magia della vita

(Kahlil Gibran)
 
In un campo ho veduto una ghianda:
sembrava così morta, inutile.
E in primavera ho visto quella ghianda
mettere radici e innalzarsi,
giovane quercia verso il sole.
Un miracolo, potresti dire:
eppure questo miracolo si produce
mille migliaia di volte
nel sonno di ogni autunno
e nella passione di ogni primavera.
Perché non dovrebbe prodursi
nel cuore dell’uomo?

 
Scintille
 
(Rabindranath Tagore)
 
Vieni, primavera, vieni
a svelare la bellezza del fiore
celata nel bocciolo
tenero e delicato.
Lascia cadere le note
che porteranno i frutti,
e passa con cura il tuo pennello
d’oro di foglia in foglia.

 

 
Marzo

(Cesare Pavese)

Io sono Marzo che vengo col vento
col sole e l’acqua e nessuno contento;
vo’ pellegrino in digiuno e preghiera
cercando invano la Primavera.
Di grandi Santi m’adorno e mi glorio:
Tommaso il sette e poi il grande Gregorio;
con Benedetto la rondin tornata
saluta e canta la Santa Annunziata.
Primavera
Sarà un volto chiaro.
S’apriranno le strade
sui colli di pini
e di pietra…
I fiori spruzzati
di colore alle fontane
occhieggeranno come
donne divertite: Le scale
le terrazze le rondini
canteranno nel sole.
 
 
 
 I gatti lo sapranno

(Cesare Pavese)

Ancora cadrà la pioggia
sui tuoi dolci selciati,
una pioggia leggera
come un alito o un passo.
Ancora la brezza e l’alba
fioriranno leggere
come sotto il tuo passo,
quando tu rientrerai.
Tra fiori e davanzali
i gatti lo sapranno.
Ci saranno altri giorni,
ci saranno altre voci.
Sorriderai da sola.
I gatti lo sapranno.
Udrai parole antiche,
parole stanche e vane
come i costumi smessi
delle feste di ieri.
Farai gesti anche tu.
Risponderai parole −
viso di primavera,
farai gesti anche tu.
I gatti lo sapranno,
viso di primavera;
e la pioggia leggera,
l’alba color giacinto,
che dilaniano il cuore
di chi piú non ti spera,
sono il triste sorriso
che sorridi da sola.
Ci saranno altri giorni,
altre voci e risvegli.
Soffriremo nell’alba,
viso di primavera.
 

Un saluto e buone giornate di primavera.