martedì 18 maggio 2021

Un viaggio inaspettato . . .

La Ricerca - Il Viaggio

 
Eccomi tornata a fare una piccola disquisizione sui temi fantasy, come era mia abitudine.
Un tema che si ripete nei libri soprattutto fantasy, ma non solo, è la ricerca ed il viaggio. La ricerca di qualcosa di fondamentale e del viaggio necessario per trovarlo.
Il filone dei viaggi impossibili si ripresenta puntuale e con continuità, sia come tema accessorio, che come tema principale di molte opere. A questo proposito si possono trovare due alternative:  i viaggi in terre lontane e magiche, e i viaggi nel reame superiore alla realtà, spesso in forma di visione o di sogno.

Il Viaggio, in ogni modo, spesso difficile e travagliato è costantemente presente nella storia e finisce per essere un'esperienza  di formazione sia fisica e psicologica che a volte culturale, per il personaggio principale dell'avventura.
Questi complicati e pericolosi viaggi non sono quasi mai una vera scelta del personaggio che è chiamato ad un destino superiore a cui non può dire di no.
 
Il momento storico che stiamo tutti vivendo è come una sorta di lungo viaggio, non privo di pericoli, che ci trasporterà verso un futuro alquanto insicuro e soprattutto che non ci è dato conoscere.
 

Oggi stiamo tutti viaggiando verso una destinazione sconosciuta. Stiamo viaggiando alla ricerca di qualcosa di fondamentale che però forse non sappiamo ancora bene che cosa sia. Io credo che sia la serenità e la possibilità di riguardare al futuro con fiducia, una cosa che per ora manca a tutti penso, sicuramente manca a me.
 

Tra non molto il mio viaggio personale giungerà a metà strada. Per un giorno vicino alla fine del mese di maggio, ho finalmente potuto prendere l'appuntamento per la prima inoculazione di vaccino. Francamente non vedevo l'ora. Adesso mi aspetta la parte finale del viaggio, spesso la parte più difficile nei fantasy.
Buon Viaggio amici del Rifugio, vi auguro di trovare presto ciò che state cercando
 
Fonte Immagini del post:
 

 

16 commenti:

  1. Risposte
    1. Buona giornata anche a te Olga e serena nuova settimana !

      Elimina
  2. Il Viaggio è la meta. Lo abbiamo sempre saputo, noi con un po' di fantasia. Il vaccino di richiamo è un viaggio che sto facendo anche io, contornato, attualmente, da viaggi molto più avventurosi dei quali preferisco non parlare ora, ma che fanno parte - purtroppo - della vita di tanti. Ci vuole spirito di adattamento, curiosità anche per le cose spiacevoli, e voglia di affrontare tutto con forza e sorriso, ecco cosa deve contenere la nostra valigia.. un abbraccio carissima!!

    RispondiElimina
  3. Belle riflessioni in questo post. Il futuro è così incerto, senza un vero programma "sostenibile" per tutti i popoli della Terra che è difficile trovare la fiducia. Continuiamo con la speranza che le cose prendano il verso giusto. Dovremmo cambiare... Non poco!!!
    Un abbraccio cara Arwen Elfa

    Nou

    RispondiElimina
  4. Bel commento Franco - hai ragione Nou dovremmo cambiare molto per sopravvivere tutti, mi auguro che questo cambiamento arrivi presto, anche se già ora siamo molto in ritardo. Grazie per essere passati a salutarmi e buona settimana

    RispondiElimina
  5. ciao
    mi sono incantata a guardare le immagini....bellissime. Posti che mi fanno sognare.

    RispondiElimina
  6. Cara amica, il viaggio è sempre irto da ostacoli e imprevisti e questo nostro viaggio al quale siamo costretti sarà lungo e difficile ma se seguiremo i protocolli arriveremo salvi alla fine. Io sono prossimo alla seconda dose e come semprr sono ottimista.
    Ciao fulvio

    RispondiElimina
  7. Il viaggiare verso l'ignoto è affascinante ed anche pericoloso ma se si ha coraggio è un viaggio molto sentito perchè l'ignoto potrebbe anche benissimo aprire il mondo e le sue meraviglie al viaggiatore, regalandogli un momento indimenticabile.

    RispondiElimina
  8. Ma che bello questo tuo viaggio in riflessioni ed immagini. Mi hai ricordato quando lo facevo anch'io qualche tempo fa e tu mi venivi a salutare sempre e ad incoraggiarmi. Te ne sono sempre stata grata e certe cose non le dimentico, anzi...
    Grazie anche per quel che hai scritto. Cose molto giuste e vere.
    Il nostro viaggio oggi è incerto. Ma in fondo, se ci pensiamo bene, è sempre stato così. Solo che magari dopo tanta esperienza di vita vorremmo avere almeno qualche certezza e serenità in più. Ti comprendo benissimo.
    Forse semplicemente non dobbiamo avere fretta e continuare a sperare. Almeno questo è ciò che faccio io.
    Un forte abbraccio carissima amica. Alla prossima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Pia hai ragione era incerto, in un certo modo, anche prima, il nostro viaggio, è solo che oggi è ancora più incerto di prima. Io continuo a sperare che la nostra vita possa migliorare presto. Grazie per quel che hai scritto di me e per il tuo bel commento. Sono felice di sapere di esserti stata, in qualche modo, di incoraggiamento. Un abbraccio forte ed un saluto, buona continuazione di settimana

      Elimina
  9. Belloil viaggio tuo. auguri per tutto un forte abbraccio.

    RispondiElimina
  10. Grazie a tutti, Amici per essere passati a commentare da me al Rifugio, buon giovedì e buona continuazione di settimana

    RispondiElimina
  11. yo aun estoy en el viaje que me llevará, espero, a la primera dosis de la vacuna..espero llegar pronto a meta y que sea la via para llegar a un futuro tranquilo , sin miedo y con salud, con mucha salud para todos.un besito.maria:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice di sapere che anche tu Maria sia a buon punto col viaggio verso il vaccino. Spero che presto tutti saranno a buon punto se non già vaccinati, almeno una volta. Spero anche che potremo presto riavere un pò di serenità. Un saluto ed un bacione. Buon fine settimana

      Elimina
  12. Il viaggio in tutte le sue forme è senz'altro ricco di imprevisti, ma è esperienza che arricchisce. A volte è lungo e difficile, ma con la dovuta attenzione se ne troverà la fine.
    Buon sabato, Stefania

    RispondiElimina