sabato 28 maggio 2022

Intervallo del Fine Settimana

 
 
Eccomi tornata a voi, amici e follower !
Tornata ad uno dei miei post preferiti, quelli di immagini fantasy che vi portano nell'immaginazione e nel sogno.
Questa volta però le immagini saranno accompagnate da una piccolissima storiella.
 
Con le due piattaforme di scambio libri si può fare qualche cosa, ma risultano entrambe non facili per motivazioni diverse.
In Acciobooks bisogna trovare una persona che ha il libro che desideri, la quale cerchi uno dei libri di cui ci si vuole disfare o a cui si vuole dare un'altro lettore. Alcuni sono profili vecchi che non rispondono nemmeno ai messaggi, altri non sono interessati altri ancora sono proprio profili che non lavorano più.
Su Bookmooch teoricamente sarebbe più facile, il problema è che in Italia non ci sono tantissimi utenti e quindi i libri sono limitati, molti dei libri in scambio sono libri che non interessano proprio a nessuno ed anche qui ci sono utenti che non lavorano più. Insomma in ognuna delle due piattaforme riuscire nello scambio richiede lavoro e tempo. Francamente speravo meglio, ma io continuerò ad insistere e cercherò anche qualche nuovo libro da poter scambiare che possa essere interessante per gli altri.

Intanto eccovi alcuni paesaggi fantasy per poter sognare un momento . . .


Quella di oggi è la storia di un Castello, quella narrata da questa immagini. Un castello isolato su di una collina nebbiosa, vicino ad una magica foresta dove vive un Re solo, che ha per unica compagnia quella di un potentissimo mago. Il castello si trova in un posto dove non passa mai nessuno e rimane isolato da tanti tanti anni. Gli unici contatti del Re e del Mago sono animali che ogni tanto passano a trovarli uscendo un momento dalla foresta che li circonda, sapendo di trovare cibo e buona accoglienza.
 

 




Un giorno le cose cambiano perchè arriva al castello una lupa, che non conosce il castello ed i castellani ma che vedendo l'atteggiamento degli altri animali arriva al castello per chiedere accoglienza.

Si tratta di una lupa bellissima, che viene accettata e trattata con  gentilezza e cibo dai castellani.

La lupa si abitua al castello ed al Re che si comporta con lei come se fosse una sua amica e la tratta con rispetto.

Il mago capisce però presto che la lupa non è una lupa vera, sente che si tratta di un maleficio, nel corpo della lupa è celato quello di una principessa che riesce e tornare se stessa soltanto nelle notti di luna piena, per qualche ora. 

Una di queste notti il Re incontra la ragazza e si innamora perdutamente di lei, anche se in un primo momento, non capisce che si tratta della lupa e per lungo tempo non riesce più a trovarla.

Avendo saputo dell'accaduto il mago, avverte il Re del fatto che la lupa è in realtà una ragazza che ha subito una maledizione e su richiesta del medesimo, cerca di trovare il modo di cancellare il meleficio.
 

Dopo lunghi studi il mago trova la formula magica giusta per spezzare il meleficio e riporta la ragazza alla vita, ella non dovrà più trasformarsi in lupa.


A questo punto il Re, oramai innamorato perso, le chiede se desidera continuare a vivere al castello ed essere la sua regina.
La ragazza, che a sua volta si è nel frattampo innamorata della bontà e della gentilezza del Re,oltre che del suo bell'aspetto, accetta felice.
E vissero a lungo felici e contenti.
 
Buon fine settimana amici e followers del Rifugio.
 

22 commenti:

  1. Mi hai regalato una vera fiaba a lieto fine, con immagini che accendono l'immaginazione. Grazie e buona domenica.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Sinforosa per il commento, l'apprezzamento e gli auguri di buona domenica. Le foto mi hanno fatto venire in mente questa brevissima fiaba a lieto fine. Credo che potrebbero esserci dei pezzi mancanti, visto che la ho creata di corsa mentre realizzavo il post, mi è venuta in mente guardano le fotografie. Bacioni e Buon fine settimana anche a te

      Elimina
  2. Fascinating :) thanks for your sharing...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ricorda tanto il film con Rutgar Hauer solo che il lupo era lui lei era un aquila. Stupende foto. Buona fine settimana un abbraccio.

      Elimina
    2. Nelle notti di luna piena succede di tutto. Il lupo mannaro esce di casa per non far male a nessuno della famiglia, mentre a casa sua entra l'amante della moglie. Ti assicuro che è vero. L'ho letto in una novella del Verga.

      Elimina
    3. Grazie della visita Edvige. In effetti ho creato questa mini fiaba lasciandomi ispirare da queste immagini che avevo da chissà quanto tempo in una cartella del mio computer, e non pensavo minimamente alla storia di Lady Hawk. Ma hai ragione per via del lupo/in questo caso lupa e della maledizione/maleficio richiama abbastanza la storia di quel bellissimo Film. Un abbraccio

      Elimina
    4. Grazie della tua visita Gus, in effetti nelle notti di luna piena può succedere di tutto. Non conosco la novella di cui parli, almeno al momento non la ricordo, ma in effetti da quanto mi racconti parrebbe essere proprio una cosa che poteva scrivere Verga (sembra proprio nelle sue corde e nel tipo di novella che avrebbe potuto scrivere e narrare)

      Elimina
  3. Una bella fiaba, a lieto fine, come tutte le fiabe che si rispettino !!! Le immagini fantasy, son sempre molto belle !! Un caro saluto.

    RispondiElimina
  4. Ciao Arwen, che belle immagini! L'atmosfera di questo racconto mi ha un po' ricordato il film Sir Gawain e Il cavaliere verde, soprattutto le parti in cui Gawain è ospite al castello :)

    RispondiElimina
  5. Grazie per la vostra visita ed i commenti Cavalier Vincenzo, Mirti e Babuska. Riguardo al Film di cui parli Babuska devo dirti che io non lo conosco, e non lo ho mai nemmeno visto, credo che sarebbe di mio gusto, vista l'ambientazione devo trovare il modo di vederlo. Buona domenica

    RispondiElimina
  6. Buona domenica Arwen! Grazie per averci fatto sognare con la storia che hai postato e con le immagini incantate :) Un abbraccio e buona domenica!!

    RispondiElimina
  7. Buonasera Elfa una fiaba che mi aspettavo a lieto fine e ne avevo bisogno ultimamente le mie fiabe finiscono piuttosto tristemente
    Grazie

    RispondiElimina
  8. Sicuramente un bel racconto. Un mondo che appartiene solo ad una certa sensibilità di un mondo di avventure

    RispondiElimina
  9. Ho gradito tantissimo questo tuo racconto guidato dalle immagini. Bravissima Arwen. Semplice e tenero oltre che in stile Fantasy.
    Abbraccio grande e felice serata. Ciao.

    RispondiElimina
  10. Grazie per la vostra visita Grazia, Andrea, Giovanni nuovo arrivato e carissima Pia. Grazie Pia per il tuo apprezzamento ed anche a voi tutti per avere apprezzato la mia mini fiaba. un saluto buon lunedì e migliore nuova settimana appena iniziata !

    RispondiElimina
  11. Una bella fiaba con tanto di magia e amore. Molto apprezzato questo tuo racconto accompagnato da bellissime foto di luoghi d'incanto. Un caro saluto a te.

    RispondiElimina
  12. La foto del lupo è bellissima io adoro il lupo!

    RispondiElimina
  13. Una bella fiaba avvolta nella magia e immagini che accendono la fantasia. Grazie, buon fine settimana, Stefania

    RispondiElimina
  14. Ohhh que cuento más bonito; como siempre tu post está repletos de bellas imágenes que nos trasladan a mundos magicos.un besito.maria:)

    RispondiElimina
  15. Bello! Bello!
    Immagini e racconto piacevoli.
    Un abbraccio
    Nou

    RispondiElimina
  16. Ciao Arwen, sempre interessantissimo qui, sono passata per lasciarti un saluto di buona giornata :)

    RispondiElimina