lunedì 20 febbraio 2017

Poison Fairies - I Re delle macerie

Eccomi tornata a voi con la recensione del secondo volume di una Saga di cui vi ho già parlato.
Questa volta mi occuperò del secondo volume della Saga di Poison Fairies di Luca Tarenzi "Poison Fairies - I Re delle macerie"


Sinossi:

La Discarica è sull’orlo del baratro, e nessuno lo sa meglio di Albedo, il Re dei Goblin. Sua sorella Cruna e i suoi amici fuorilegge sono scomparsi, forse morti, forse prigionieri dei nemici di sempre, i selvaggi Boggart. La guerra è sempre più vicina e i Boggart sono troppi, e troppo inferociti, perché i Goblin abbiano una sola possibilità di sopravvivere. 
E mentre Disgelo si prepara a una folle missione di salvataggio con l’unico aiuto della persona che più lo odia al mondo e che ha giurato di ucciderlo, il diabolico Argiope, Re dei Boggart, dispone attentamente le sue pedine per la battaglia. 
Stretto tra le nuove, terrificanti stregonerie del nemico e l’agonia della sua gente, Albedo non potrà fare altro che scendere in campo armato solo della sua intelligenza e della sua disperazione, e affrontare l’idea che forse un atto mostruoso e innominabile, il sacrificio che non ha mai avuto il coraggio di compiere, diventerà presto la sua unica possibilità di salvezza..


Si tratta di una Saga insolita, dai protagonisti fatati.

Protagonisti della saga sono infatti le creature più affascinanti e pericolose del mondo: IL PICCOLO POPOLO! Guardato questa volta da un insolito punto di vista. Dimenticatevi boschi incantati e melodie armoniose: Folletti e Fate vivono in una discarica umana di rifiuti, sono divisi in tribù in guerra fra loro, e sono dotati di una speciale magia, dai molteplici effetti, chiamata "Glamour"! 
Questo è il mondo di Poison Fairies 



Recensione: 


Eccomi a raccontarvi il 2° Volume della Saga di Poison Fairies :

Ritroviamo qui i personaggi che ho già apprezzato nel primo volume “la guerra della discarica”: L’indomabile principessa Cruna con i suoi amici la veggente Verderame ed il misterioso Disgelo. Re Albedo ed il suo avversario il crudele Re Argiope con tutti gli altri personaggi di contorno che ho trovato comunque abbastanza ben definiti.

Re Albedo è cosciente del fatto che presto ci sarà una guerra a cui Re Argiope e la sua tribù sono da tempo preparati, al contrario del suo popolo che è ancora impreparato ad un’evento di tale portata.

Verderame e sua sorella Cruna sono entrambe prigioniere nel campo dei Boggarts, ma egli non ne è ancora a conoscenza.
La veggente è stata più volte torturata dal Re del Boggarts, per riuscire a capire come funziona il suo Glamour ed il modo migliore per poterlo passare ad altri.
Nello stesso tempo Albedo, con il suo Glamour del comando (che può imporre ad un’altra persona di fare quello che vuole solo dicendolo) stà facendo degli esperimenti per vedere se è in grado, con l’aiuto del Glamour di altri di imporre la sua volontà a più di una persona.
Una sera, prendendo, in un momento di forte pericolo, sangue e quindi Glamour di Boggart, il Re si accorge che in quel modo il suo Glamour viene fortemente caricato …. Tanto da rendere succubi dei suoi ordini e della sua voce fatata più di una persona.
Era da giorni che egli, con l’aiuto di Bicorne, lo stregone della tribù, cercava di raggiungere questo risultato.

Ad una settimana dalla partenza di Livido, il suo braccio destro/guardia del corpo sulle traccie di Verderame, Cruna e Disgelo, egli non ha più avuto alcuna notizia,
Solo per seguire gli strani spostamenti di alcuni Boggarts, che continuano a sconfinare nel loro territorio si è trovato in pericolo …. Esclusivamente in questo modo, il Re è riuscito a mettere in pratica quanto stava sperimentando. Ora è il momento di prepararsi ad una guerra sempre più vicina.
Disgelo, nel frattempo, ancora a piede libero, è costretto ad un’alleanza di comodo con il suo più acerrimo nemico Livido, per poter liberare le compagne prigioniere dei Boggarts.
Sarà una avventura che porterà ad una strana conclusione. Nonostante le difficoltà, l’amicizia e l'affetto che lo legano alle compagne saranno più forti del pericolo.

Riusciranno Verderame e Cruna a fuggire dal campo dei Boggarts ? Albedo si trova di fronte ad una scelta difficile per avere qualche possibilità di vittoria contro i più forti e meglio organizzati Boggarts …. La guerrà inizierà tra pochissimo tempo. Il popolo di Argiope stà marciando verso il territorio dei Goblin.

Anche questo secondo volume è un libro abbastanza curato, a parte alcuni errorini ed è solo un po’ più piccolo del 1° volume della saga, che ho già recensito.

Questo secondo volume rimane in linea con il primo come qualità narrativa e coinvolgimento del lettore nella storia.
Anzi qui la narrazione accelera un po’ il ritmo rispetto al primo. Cosa che rende la lettura di questo ancora più interessante.

Mano a mano che la storia avanza e si conoscono meglio i personaggi l’interesse per le vicende narrate ed il coinvolgimento aumentano ancora.

La guerra oramai è in corso ed il destino dei nostri amici è segnato. A questa guerra non ci saranno limiti, nemmeno ai metodi utilizzati da entrambi i Re. In una battaglia dove tutte le forze in campo faranno del loro peggio per prevalere l’una sull’altra.

Un libro che si legge molto velocemente, come il primo, un pò per il ridotto numero di pagine, circa duecento, ma anche per l'ottimo stile semplice e scorrevole e per il ritmo pieno degli eventi. Azione, avventura, colpi di scena, scoperte e scontri continui fanno davvero arrivare a leggere la parola Fine troppo presto. Una fine che, però, non c'è. Come il primo libro, anche questo ci abbandona, diciamo così, in piena azione con lo scopo evidente di lasciare il lettore con il fiato sospeso.
Scopo per altro ben raggiunto.

Complimenti Luca Tarenzi, Io ho apprezzato entrambi i libri ed aspetto con ansia che esca il terzo ed ultimo volume di questa bella Saga che spero di poter leggere per sapere come finiscono le avventure dei nostri amici Goblin.


Ora il terzo volume è in fase di editing, mi hanno detto dalla casa editrice che ci vorrà ancora qualche mese prima che possa essere in vendita. E’ per ora solo in fase di ipotesi la data di uscita, quest'estate oppure subito dopo l'estate.

Nel frattempo vi consiglio di leggere i due primi capitoli della Saga, sono libri che meritano di essere letti e che vi piaceranno.

3 commenti:

  1. Sai leggerti e quasi come immergersi nel libro bravissima. Buona settimana bacione.

    RispondiElimina
  2. GRAZIE PER I TUOI CONSIGLI CARA, NON APPENA SARO' UN PO' PIU' LIBERA DEVO ANDARE A COMPRARMENE QUALCUNO!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  3. Grazie per i vostri commenti e per l'apprezzamento Sabrina ed Edvige - mi fa piacere. In effetti ultimamente le mie recensioni risultano essere i post che vengono commentati di meno ;-) salvo eccezioni - non è bello :-)
    Un abbraccio

    RispondiElimina