lunedì 3 ottobre 2011

La Magia Elfica

Gli Elfi come è risaputo posseggono una forte magia bianca che gli è propria e che usano solamente per il bene.
Normalmente la loro magia è strettamente correlata con il potere della terra dei fiumi, dei laghi e delle forze naturali tutte.

Religione e magia

Gli elfi sono i prescelti di Armia e nella Dea ripongono fiducia e devozione. Nonostante
tutto guardano con rispetto e saggezza tutte le divinità comprendendone l’importanza e
l’equilibrio. Per questa ragione tra gli elfi ci sono anche dei saggi devoti ad Yrcol. L’innata
natura magia degli elfi li rende particolarmente portati per la magia, non solo di sangue ma
anche di controllo. Tra le loro file non è insolito trovare maghi potenti dotti. Gli elfi hanno
un’innata capacità nell’incantare gli oggetti.
Un personaggio elfo mago deve scegliere se utilizzare la magia di controllo o quella di
sangue. Nel caso scelga quella di sangue dovrà scegliere se seguire la via di Armia o
quella di Yrcol.


Magia

Gli elfi considerano il Respiro Arcano come la quintessenza della natura, il potere ancestrale,
l'elemento primario che conferisce vita e consistenza a tutti gli altri elementi, la linfa che scorre
in tutta Terraferma, sia negli oggetti che negli esseri viventi: non c’è un solo elfo che non sia
portato a sentirlo dentro e fuori di sé, e questo spiega perché la conoscenza e la manipolazione
della magia sia per loro una strada intrapresa spesso e volentieri. In ogni caso gli elfi se hanno

imparato a rispettare e onorare il potere del Respiro Arcano, che non temono, a meno che non
sia incanalato da mani sbagliate o inesperte. Per questo motivo non sono indulgenti con coloro
che manipolano la magia per diletto o per ambizione, senza rispettarla. 


Il Libro degli incantesimi



Elfo Mago


La magia degli Elfi è invece più che altro rappresentativa del potere della Natura al suo stato primordiale, raffinato però, attraverso una lunga tradizione che ha reso la magia della Creazione Naturale una forma d’Arte, secondo la concezione di Tolkien. Gli Elfi sono tra gli esseri più vicini a Madre Natura, e serbano inoltre memoria di tutta la più antica tradizione della Terra di Mezzo. La lontananza dal resto della civiltà, nonché l’aura di mistero che si è creata intorno a loro, li rende esseri magici agli occhi degli altri abitanti delle Terre di Mezzo. Tuttavia loro per primi negano che esista una magia elfica, quasi schernendosi con un “…questo è ciò che il vostro popolo chiama magia…” E, in effetti, gli Elfi non se ne escono mai con trucchi mirabolanti, da baraccone: la loro magia è una commistione di antiche conoscenze e compassata saggezza, che elargiscono solo a chi ritengono degno........

2 commenti:

  1. Ciao Arwen, grazie per il tuo messaggio! Come faceva una come me, che ha un elfo come avatar, a non iscriversi al tuo blog?

    RispondiElimina
  2. Grazie Slela, di nulla - sono contenta che tu ti trovi bene, ... un pò come a casa tua ovverossia nelle terre degli Elfi he he he
    a proposito bell'Avatar

    RispondiElimina